Búsqueda avanzada de temas en el foro

Resultados 1 al 9 de 9

Tema: Trema la terra in Abruzzo

  1. #1
    Avatar de Irmão de Cá
    Irmão de Cá está desconectado Miembro Respetado
    Fecha de ingreso
    08 sep, 08
    Mensajes
    2,209
    Post Thanks / Like

    Trema la terra in Abruzzo

    Trema la terra in Abruzzo. Cinquanta, per ora, i morti e migliaia di sfollati.




    Un forte terremoto (5.8 gradi della scala Richter) ha scosso stanotte tutto il Centro Italia, con epicentro a dieci chilometri da L’Aquila. Per adesso i morti accertati sono cinquanta; centinaia i feriti mentre è tra i 45 e i 50mila il numero degli sfollati. Tra le vittime ci sono almeno cinque bambini. Centinaia gli edifici crollati completamente o in parte, migliaia quelli lesionati e resi inagibili. All’Aquila, per esempio, è venuta giù un’ala della Casa dello Studente, il campanile di una chiesa nel centro cittadino e una palazzina dove alcune persone sono ancora sotto le macerie. Crolli si sono verificati anche in diversi paesi della Provincia. In particolare, a Onna e Paganica dove il 50% delle case è ridotto in macerie.

    IN MIGLIAIA PER LE STRADE
    Già alle prime luci dell’alba la situazione nel capoluogo abruzzese si è presentata drammatica. A metà mattinata c’erano ancora cadaveri estratti dalle macerie e adagiati in terra coperti da un lenzuolo. Per le strade vagavano centinaia di persone in stato di choc, molte con coperte sulle spalle, altre ancora in pigiama. In piazzale Paoli, in una zona centrale della città, uno stabile di quattro piani è venuto tutto giù: dentro vi erano numerose stanze date in affitto a studenti, dal momento che il capoluogo abruzzese è sede di un ateneo. Tre giovani sono stati estratti vivi dalle macerie. Per un quarto non c’è stato nulla da fare. Sono state date indicazioni agli sfollati di raggiungere la zona dello stadio dove è in fase di allestimento un campo di accoglienza, ma le persone in strada (che temevano crolli per le scosse di assestamento se fossero restate nei loro edifici lesionati) hanno nelle prime ore ostacolato la gestione organizzata dei soccorsi. La Protezione civile ha quindi invitato la popolazione a lasciare libere le strade per consentire ai soccorsi di operare al meglio. All’ospedale (rimasto senza acqua potabile) si sono effettuati i primi interventi in piena emergenza: i medici hanno prestato le prime cure ai feriti all’aperto di fronte all’entrata principale del pronto soccorso. C’è un’unica sala operatoria in funzione, le altre sono inagibili. Un ospedale da campo è in arrivo dalle Marche. I feriti più gravi sono stati trasferiti in elicottero in altri ospedali abruzzesi, a Rieti e a Roma. Ricerche frenetiche sono in corso tra Vigili del Fuoco, protezione civile, carabinieri. Tribunale evacuato perché inagibile ad Avezzano (L’Aquila). Tutti i dipendenti sono ora fuori il palazzo.

    OSPEDALE DA GUERRA
    All’ospedale San Salvatore continuano ad arrivare le vittime del terremoto estratte dalle macerie a L’Aquila e provincia. Secondo quanto fanno sapere dalla Asl 4, sono almeno 15 i morti che sono stati condotti nelle sale di un poliambulatorio visto che la camera mortuaria è inagibile. Ma «si tratta di cifre parziali e provvisorie» che potrebbero crescere. E’ stata nel frattempo approntata una sala operatoria d’urgenza nel reparto di ginecologia perché le altre due sale al primo piano sono inagibili, a seguito di alcuni crolli. E nel dramma c’è anche una buona notizia. Una donna italiana ha partorito stamani intorno alle 4.30 dentro un’ambulanza. Ha avuto le doglie e ha avuto il bambino proprio nel mezzo di soccorso. Un’altra neo mamma è stata trasferita ad Atri per un parto cesareo.

    I SOCCORSI
    Colonne di soccorso sono in viaggio praticamente da tutta Italia. Dal Lazio sono partite intorno alle 06.00 due colonne di uomini e mezzi della Protezione civile della Regione. Circa 40 le squadre con più di 200 volontari che hanno raggiunto l’Abruzzo, altrettante sono pronte ad operare. Partita anche una task force vicentina, una squadra dei vigili del fuoco con una decina di uomini e quattro automezzi, mentre tra qualche ora si muoveranno anche 100 volontari dell’Associazione nazionale alpini. Dalla Toscana partirà nel pomeriggio alla volta dell’Abruzzo la prima colonna mobile di soccorso che dispone di strutture di soccorso, cucina da campo, servizi igienici, coperte e tende per 160 posti letto.

    SALVATA BIMBA DI 2 ANNI
    E’ stata ritrovata ed estratta viva dalle macerie a San Gregorio una bambina di due anni. La piccola è stata protetta dal crollo dell’abitazione dalla madre, che è deceduta. Quando i vigili del fuoco l’hanno ritrovata era coperta dal corpo della sua mamma. La piccola è stata trasportata in ospedale in elicottero, non sono note le sue condizioni.

    SITUAZIONE SULLE STRADEEnel ha riferito che la situazione elettrica nelle zone colpite dal sisma è sotto controllo e che le uniche utenze non alimentate sono quelle degli edifici gravemente danneggiati o crollati, mentre la rete gas nelle aree colpite del comune dell’Aquila è stata disalimentata su richiesta dei vigili del fuoco. L’autostrada A24 Roma-L’Aquila, nel tratto compreso tra Tornimparte e Assergi, è invece stata chiusa per verifiche in entrambe le direzioni, così come l’A25 Roma-Pescara, tra Pratola e Bussi- Popoli. Autostrade per l’Italia ha aggiunto che per agevolare i soccorsi è stato istituito il divieto di transito per i mezzi pesanti e ha invitato a non mettersi in viaggio sull’A24 in direzione dell’Aquila e di lasciare le aree di servizio a disposizione della Protezione Civile per l’accumulo dei mezzi di soccorso. Le Ferrovie dello Stato hanno invece reso noto che il sisma ha danneggiato l’edificio dove ha sede l’impianto di telecomando delle stazioni della linea Terni Sulmona e che sono chiuse per accertamenti le linee regionali Sulmona- Tivoli e Sulmona-Carpinone.

    06 aprile 2009

    http://city.corriere.it/2009/04/06/n...73898342.shtml
    res eodem modo conservatur quo generantur
    SAGRADA HISPÂNIA
    HISPANIS OMNIS SVMVS

  2. #2
    Avatar de Irmão de Cá
    Irmão de Cá está desconectado Miembro Respetado
    Fecha de ingreso
    08 sep, 08
    Mensajes
    2,209
    Post Thanks / Like

    Respuesta: Trema la terra in Abruzzo

    Terremoto L'Aquila, era stato previsto

    Lunedí 06.04.2009 08:48
    Di Alberto Fattori



    Stanotte il forte terremoto che ha colpito l'Aquila.
    Ho appena saputo dell'accaduto dalle notizie cinesi, perchè i giornali online italiani erano ancora tutti con la prima pagina sul missile Coreano!!! Le fonti cinesi oltretutto non parlano però di una scossa di magnitudo solo 5.8 della Richter ma addirittura di magnitudo 6.7!!!

    D'istinto, facendo mente locale, mi sono ricordato che tutto ciò era stato AMPIAMENTE PREVISTO nei giorni scorsi. Sulla questione, il responsabile della Protezione Civile Bertolaso, mi ricordo però come si scagliò contro, testuale "quegli imbecilli che si divertono a diffondere notizie false", chiedendo una punizione esemplare. (leggi Corriere della sera del 1° Aprile).

    Il "pazzo" era un certo Giuliani del Laboratorio Nazionale del Gran Sasso, uno dei nostri massimi laboratori scientifici. Ora il terremoto, ampiamente previsto, si è dimostrato in tutta la sua potenza, fa paura il fatto che sia accaduto alle 3.32, in piena notte e con tutte le famiglie in casa a dormire.

    Dopo l'emergenza, ci sarà da capire perché la Scienza non sia stata presa sul serio, visto che avrebbe potuto evitare molte delle molte vittime di quest’autentica catastrofe. Proprio ora su Rainews 24, la Protezione Civile ha confermato che è stato un Terremoto IMPORTANTE, esattamente come previsto da Giuliani.

    Ora non è il momento di polemiche. Speriamo solo il conto delle vittime non sia così terribile come le prime immagini sembrano presagire, ma dopo l'emergenza, occorrerà fare luce su quanto accaduto, prima di questo terribile evento, proprio per evitare che riaccadano anche nel futuro in Italia o nel mondo.

    Update: ora su Rainews24 Bertolaso in persona, ha affermato che è stata una delle "peggiori tragedie dall'inzio del millennio!!". Non solo ha informato che in queste ore il Presidente Consiglio sta per firmare lo stato di calamità naturale e che il responsabile della Protezione Civile, verrà nominato Commissario Straordinario per il Governo.

    Non solo ha confermato, che secondo i suoi dati e quelli delle varie strutture scientifiche da lui coordinate, le conclusioni di questi "esperti", furono che "non si poteva prevedere l'evolversi della situazione".
    Bertolaso ha anche ammesso che non si poteva prevedere di dover evacuare una intera regione!!

    Dopo queste parole ufficiali, appare ancora più evidente che occorra nei prossimi giorni comprendere a fondo chi e come abbia studiato quanto stava accadendo in quelle aree, per poi arrivare a queste terribilmente sbagliate conclusioni che hanno portato a dare addirittura "dell'imbecille" a chi chessia.

    Affaritaliani.it - Terremoto L'Aquila, era stato previsto
    res eodem modo conservatur quo generantur
    SAGRADA HISPÂNIA
    HISPANIS OMNIS SVMVS

  3. #3
    Avatar de Irmão de Cá
    Irmão de Cá está desconectado Miembro Respetado
    Fecha de ingreso
    08 sep, 08
    Mensajes
    2,209
    Post Thanks / Like

    Respuesta: Trema la terra in Abruzzo

    Sono scosso con queste notizie... desidero che tutti i nostri amici italiani del hispanismo siano bene...
    res eodem modo conservatur quo generantur
    SAGRADA HISPÂNIA
    HISPANIS OMNIS SVMVS

  4. #4
    Avatar de Hyeronimus
    Hyeronimus está desconectado Miembro Respetado
    Fecha de ingreso
    16 ene, 07
    Mensajes
    19,633
    Post Thanks / Like

    Respuesta: Trema la terra in Abruzzo

    Preghiamo per le vittime ed i sopravvissuti.

  5. #5
    Avatar de la marchigiana
    la marchigiana está desconectado Miembro graduado
    Fecha de ingreso
    31 mar, 09
    Ubicación
    Italia
    Mensajes
    54
    Post Thanks / Like

    Respuesta: Trema la terra in Abruzzo

    Cita Iniciado por Irmão de Cá Ver mensaje
    Sono scosso con queste notizie... desidero che tutti i nostri amici italiani del hispanismo siano bene...
    Stiamo bene,grazie,ma io e Volontario abbiamo avuto tanta paura e siamo addolorati per le vittime e per chi ha perduto tutto,la casa e il lavoro.

    Dove abito io,nelle Marche,avevamo già avuto nel 1997 un devastante terremoto che continuò con la sua attività da settembre fino a marzo del 1998,con forti scosse e facendo vittime e devastazioni.Stanotte mi è sembrato di esssere tornata a quiei tempi funesti!!

  6. #6
    Avatar de hidalgo
    hidalgo está desconectado Miembro graduado
    Fecha de ingreso
    27 mar, 09
    Mensajes
    181
    Post Thanks / Like

    Respuesta: Trema la terra in Abruzzo

    Un Requiem per le vittime.
    Solidarietà al popolo abruzzese.
    Signore, abbiate misericordia di noi!
    STAT CRUX DUM VOLVITUR ORBIS

  7. #7
    Avatar de la marchigiana
    la marchigiana está desconectado Miembro graduado
    Fecha de ingreso
    31 mar, 09
    Ubicación
    Italia
    Mensajes
    54
    Post Thanks / Like

    Respuesta: Trema la terra in Abruzzo

    hace poco tiempo hemos tenido un susto de terremoto que hizo temblar toda la casa!!

  8. #8
    Avatar de Reke_Ride
    Reke_Ride está desconectado Contrarrevolucionario
    Fecha de ingreso
    08 sep, 06
    Ubicación
    Antiguo Reyno de Valencia
    Mensajes
    2,931
    Post Thanks / Like

    Respuesta: Trema la terra in Abruzzo

    Por las víctimas, descansen en paz.

    "De ciertas empresas podría decirse que es mejor emprenderlas que rechazarlas, aunque el fin se anuncie sombrío"






  9. #9
    Avatar de hidalgo
    hidalgo está desconectado Miembro graduado
    Fecha de ingreso
    27 mar, 09
    Mensajes
    181
    Post Thanks / Like

    Respuesta: Trema la terra in Abruzzo

    Libros antiguos y de colección en IberLibro
    Le vittime accertate sono 294

    R.I.P.
    STAT CRUX DUM VOLVITUR ORBIS

Información de tema

Usuarios viendo este tema

Actualmente hay 1 usuarios viendo este tema. (0 miembros y 1 visitantes)

Temas similares

  1. Respuestas: 41
    Último mensaje: 17/01/2017, 18:56
  2. Ante el 1º de Mayo, textos del Pensamiento Social Carlista
    Por Ordóñez en el foro Política y Sociedad
    Respuestas: 9
    Último mensaje: 15/05/2008, 16:43
  3. Sancho III "el Mayor", un Rey pamplonés e hispano
    Por Lo ferrer en el foro Biografías
    Respuestas: 7
    Último mensaje: 11/01/2008, 21:33
  4. La Falange homenajea a los Legionarios Rumanos Mota y Marin
    Por Ordóñez en el foro Tablón de Anuncios
    Respuestas: 3
    Último mensaje: 27/01/2006, 12:51
  5. La Hélade en la Piel de Toro
    Por Ordóñez en el foro Prehistoria y Protohistoria
    Respuestas: 0
    Último mensaje: 16/09/2005, 17:16

Permisos de publicación

  • No puedes crear nuevos temas
  • No puedes responder temas
  • No puedes subir archivos adjuntos
  • No puedes editar tus mensajes
  •